Settore giochi, alla ricerca del riordino
su Scritto il Matteo Trevisan | 24th of March 2017

Settore giochi, alla ricerca del riordino

Riordino. Riassetto. Riorganizzazione. Sono queste le parole d'ordine che vigono in questo periodo nel settore del gioco pubblico. Il problema è che ogni volta c'è qualcosa che non va e che non quadra e dunque si continua costantemente e periodicamente a rinviare e a rimandare. In sede di Conferenza unificata non si riesce a trovare un accordo e un'intesa tra Governo ed Enti locali e da mesi non fanno altro che susseguirsi fumate nere su fumate nere. La questione...
Approfondisci
Enada 2017, la fiera del gaming italiano e i problemi che il settore deve risolvere

Enada 2017, la fiera del gaming italiano e i problemi che il settore deve risolvere

La fiera è da sempre momento di incontro per gli operatori e per la filiera, ma sono ancora tanti i problemi che il settore deve risolvere. Enada, la fiera del gaming italiano iniziata...
Approfondisci
L’Italia è diventato il mercato del gioco d’azzardo più grande d’Europa

L’Italia è diventato il mercato del gioco d’azzardo più grande d’Europa

L'idea che tutti hanno, ossia che il regno dei casinò si trova a Las Vegas e a Macao, sarà presto solo un ricordo: il gioco online ha conquistato il mondo e in particolare il vecchio...
Approfondisci
Giovani e Gioco d’azzardo: i dati di Nomisma-Unipol

Giovani e Gioco d’azzardo: i dati di Nomisma-Unipol

Secondo la ricerca dell’Osservatorio “Young Millennials Monitor Giovani e Gioco d’Azzardo” di Nomisma-Unipol, svolta in collaborazione con Università di Bologna, sono...
Approfondisci
The Italian Breafing: il modello italiano sotto i riflettori dell’Europa

The Italian Breafing: il modello italiano sotto i riflettori dell’Europa

All’Ice Totally Gaming di Londra il gioco pubblico italiano è ancora al centro delle riflessioni dei regolatori dei principali mercati europei. Le gare per le concessioni continuano...
Approfondisci