85 fatti e statistiche da sapere sul gioco d'azzardo

L’industria del gioco d’azzardo si estende in tutto il mondo e conta migliaia di aziende, portando ogni anno a fatturati di miliardi di dollari. Questo comprende praticamente tutto, dai giochi con vincite istantanee agli sport da bar, a casinò stravaganti, al gioco d’azzardo online e tutto quello che si trova nel mezzo. La sola scala è in grado di dar vita a più di 80 fatti interessanti sul gioco d’azzardo, anche se per fare un quadro completo sulla situazione, dobbiamo prendere in considerazione tutti i vari aspetti di questa industria, il suo passato, presente e magari anche il suo futuro, magari non tralasciando qualche simpatica curiosità che potrebbe essere interessante conoscere. (Ultimo aggiornamento 29 Dicembre 2016)

Uno sguardo ai numeri

È un dato di fatto che molti dei fatti più importanti son legati alla parte finanziaria dell’industria del gioco d’azzardo ed i numeri sono decisamente impressionanti. Di seguito riportiamo i fatti principali sul gioco d’azzardo in base ai numeri:

1) Il fatturato totale dell’intero mercato mondiale del gioco d’azzardo nell’anno 2016 ha raggiunto i 450 miliardi di euro, l'Italia ha contribuito con 88,2 miliardi. I numeri sono cresciuti costantemente ogni anno ed hanno visto un aumento superiore del 50% nell’ultimo decennio.

2) Il gioco d'azzardo rappresenta il 4% del Pil e il 10% della spesa per consumi privati.

3) Tra il 2006 e il 2016 il numero delle giocate è cresciuto del 256%.

4) 16 milioni di italiani hanno effettuato almeno una giocata nel 2015 per una spesa netta di 17,7 miliardi di euro.

5) Il gambling online in 20 anni di attività ha fatturato globalmente 36 miliardi di euro e si prevede che entro il 2020 raggiunga la soglia dei 66 miliardi di euro.

6) Il gioco online coinvolge oltre 3 milioni di italiani, di cui 642.000 che giocano con costanza. La spesa media per giocatore è stata di 50 €.

7) La spesa dei giocatori online italiani nel 2015 è stata di 821 milioni di euro.

8) Il settore dei casino games è cresciuto del 40%, quello delle scommesse sportive del 25%, mentre il poker online è sceso del 18%.

8) Lombardia (14 miliardi di euro), Lazio (7) e Campania (6) costituiscono oltre il 40% del mercato dei Giochi Pubblici.

9) L'identikit del giocatore italiano è rappresentato da un maschio di fascia età compresa tra 24 e 44 anni e residente nel centro-sud.

10) Il 52% dei giocatori sotiene di giocare con il fine di arricchirsi, il 19% invece per passare il tempo.

11) L'86% dei giocatori sostiene di essere scaramantico e di usare portafortuna.

12) Il fatturato derivato dalle slot machine sul territorio italiano è stato nell'ultimo anno di 48 miliardi di euro:una diseconomia senza pari nel mondo. Roma è la città che possiede il maggior numero di slot per abitante, seguita da Milano e Napoli.

13) Il jackpot progressivo più alto mai visto è stato erogato in una slot machine online con una vincita pari a 17,861,813 € ed è stato ottenuta da un giocatore dalla Finlandia il 20 Gennaio 2013 mentre giocava con il gioco Mega Fortune.

14) Il 62% dei giocatori preferisce piazzare le proprie scommesse nei vari centri e agenzie presenti sul territorio italiano, mentre il 31% preferisce le scommesse online.

15) La maggior parte dei giocatori di casino hanno età comprese tra i 25 ed I 64.

16) Per il settore dei social casino è previsto che si raggiungano i 4.4 miliardi di dollari nel 2017, quando nel 2013 si raggiungevano appena i 2.2 miliardi.

17) Macau è diventato il più grande mercato per il settore dei casino al mondo dopo aver superato Las Vegas nel 2006. Il fatturato totale per il settore del gioco d’azzardo in questa speciale regione amministrativa cinese è cresciuto dai 10.5 miliardi di dollari nel 2007, e si è avvicinato alla soglia dei 50 miliardi nell'ultimo anno.

18) Il Last Vegas Strip è l’attrazione turistica più visitata del mondo con 39.67 milioni di persone andate a vederlo nell'ultimo anno. Per avere un termine di confronto basti pensare che solo 7 milioni sono andate a vedere la Torre Eiffel a Parigi.

19) La Las Vegas Sands è la più grande compagnia di casino al mondo. Fondata nel 1988, ha generato un reddito di 15 miliardi di dollari dai casino presenti negli US ed in Asia.

20) Ci sono un totale di1.511 casino situati negli USA e generano un fatturato complessivo di 65.497 miliardi di dollari.

Notizie curiose sui casino Online

Ora che abbiamo visto una buona parte dei numeri, è tempo di dare un’occhiata ai casino online ed ai fatti divertenti che nascondono i siti web che permettono ai giocatori di piazzare le proprie scommesse con pochi semplici click del mouse.

1) La prima legislazione a prevedere una licenza per il gioco d’azzardo è stata Antigua e Barbuda come indicato dall’atto Free Trade & Processing del 1994.

2) Microgaming è stata la prima compagnia a sviluppare un software interamente dedicato al gioco d’azzardo.

3) InterCasino è stato il primo casino online a metter a disposizione una piattaforma di casino dedicata al gioco d’azzardo. Il sito web è ancora disponibile oggi dopo aver visto una serie praticamente infinita di aggiornamenti.

4) Verso la fine del 1996, esistevano un totale di 15 siti web che offrivano piattaforme di casinò online con soldi veri. Il numero è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni.

5) Sono migliaia le piattaforme di casino online disponibili attualemente sul mercato. Negli ultimi anni con il processo di liberalizzazione e regolamentazione a livello globale sono aumentate il numero delle licenze per le piattaforme di casinò online.

7) La maggior parte dei casino online non sono affiliati con società di scommesse o casino reali. La ragione di ciò è che la maggior parte delle compagnie affermate vedono l’aumento del gioco in internet come un rischio per il loro modello di business, ma questo trend potrebbe cambiare nei prossimi anni a causa della crisi che sta colpendo i casinò terrestri.

8) Mentre ci sono regolamenti locali e compagnie certificate, non ci sono standard ufficiali per i casino online nel mondo, più precisamente esiste una disomogeneità tra le legge internazionali e nazionali.

9) Giocare “gratis” su una piattaforma di casino online è un trend in forte crescita. La parola chiave slot gratis online è la più ricercata di Google, con un volume di risultati pari a 110.000 richieste mensili.

10) La maggioranza di coloro che giocano ai casino online, lo fa responsabilmente, ma una percentuale tra l’1 ed il 2% della popolazione ha problemi patologici con il gioco d’azzardo.

11) La media dei giocatori di casino online è di sesso maschile e sotto ai 34 anni. Ciò nonostante il numero di giocatori di sesso femminile che accedono ai siti web di casino online ha avuto un notevole aumento negli ultimi anni e circa il 43% dei giocatori ora sono donne.

12) I casino online hanno eliminato il bisogno di andare in qualche posto per piazzare le proprie scommesse. Inoltre non esiste il problema che sia troppo affollato o che un particolar gioco non sia disponibile.

13) È possibile diventare milionari giocando con le slot machine progressive in quanto alcune di esse hanno jackpot molto elevati.

14) I casino online permettono puntate reali piazzate gratuitamente grazie a bonus, promozioni o premi assegnati ai vari account.

15) La maggior parte dei casinò ha un ritorno pari al 90%, con un solo 10% degli importi vinti dal banco.

Fatti interessanti sui casino online

I giochi sono ciò che conta realmente ed i casino online e quelli con sedi reali, ne offrono una vasta gamma con cui divertirsi.

Slot Machines

1) Le slot machine rappresentano il segmento che fa da traino al settore dei Giochi e rappresentano fino ai tre quarti degli introiti totali della media dei casinò.

2) La prima slot machine è stata inventata nel 1899 da un meccanico di nome Charles Frey che la inventò per offrire un passatempo ai clienti che aspettavano le riparazioni delle loro auto.

3) Il jackpot progressivo più elevato previsto da una slot è stato di 39.713.982,25 dollari ed è stato vinto nel Marzo del 2003.

4) Un uomo ha detenuto il record per la più alta vincita ottenuta con una slot machine con un ammontare di 65.000 dollari nel 1973. È stato battuto da un altro giocatore nel 2000 con una vincita di un milione di dollari. Ad oggi, premi di un milione di dollari sono erogati ogni giorno.

5) Ogni giocata in una slot machine è completamente indipendente dalle giocate precedenti, e quindi, di fatto, del tutto casuale. Le slot machine sono governate dal RGN (Random Generator Number), un software che elabora combinazioni algoritmiche e casuali di combinazione.

6) Le slot machine sono conosciute anche con il nome di banditi armati, per la capacità di alcuni individui di manipolare le slot per rubarne i soldi. Oggi questo è diventato impossibile ed il termine è utilizzato per la caratteristica di questi giochi di possedere un braccio meccanico sul lato.

7) Il Giappone ha il maggior numero di slot attive di tutto il mondo. Con circa 4.6 milioni di slot disponibili. Negli USA ce ne sono circa 752.000 ed un quarto di loro si trovano a Las Vegas.

8) Le slot machine sono conosciute con diversi nomi in molte regioni, in Gran Bretagna si usa il termine fruit machine, puggy in Scozia e pokies in Australia e Nuova Zelanda.

9) Le puntate accettate dalle slot machine hanno un range che va da 1 centesimo, a più di 500 dollari per una sola giocata sui rulli.

10) La percentuale di ritorno minima può essere imposta dalla legislatura locale per le slot machine, inclusi i video poker, ma la maggioranza dei giochi paga circa l’85-95% dell’intero ammontare delle giocate.

Blackjack

11) Il Blackjack era chiamato in origine “vingt-et-un”, ovvero 21 tradotto in francese.

12) C’è una discussione in atto tra italiani e francesi su chi abbia realmente inventato questo gioco.

13) Oggi il Blackjack è uno dei giochi da casinò più popolari del mondo.

14) Il nome Blackjack è stato associato nei casino americani ed è ispirato alla regola speciale che vede la combinazione costituita da asso di picche e blackjack in grado di pagare 10 volte la puntata. Questo bonus è stato poi eliminato dai tavoli da gioco ma il nome resta.

15) Il classico “shoe” usato per le carte da gioco dei casinò è stato introdotto nel 1950 a Cuba per evitare che i dealer truccassero dando le carte giuste ad alcuni giocatori.

16) La Blackjack Hall of Fame è stata istituita nel 2002 per onorare i migliori giocatori ed i creatori nel gioco. Oggi è custodita al Barona Casino, situate a San Diego, ma nessuno dei membri dei prestigiosi club è autorizzato a giocare li.

17) Il Blackjack è famoso per avere un vantaggio minimo per il banco sotto all’1%. È anche possibile ridurre questo vantaggio con delle giocate ottimali fino allo 0.17% se il banco usa solo 1 mazzo di carte o allo 0.65% se ne usa otto.

18) Le tabelle delle strategie di base indicano ai giocatori quali mosse fare in qualsiasi situazione quando giocano contro il banco.

19) Il punteggio migliore per iniziare al Blackjack è 11 e non 19, perché permette di ottenere 19 o ancora di più con un ulteriore carta, un vantaggio maggiore rispetto all’iniziare con 19.

20) Il conteggio delle carte nel Blackjack è fattibile e non è illegale in moltissimi casinò, ciò nonostante il casino può chiedere al giocatore di fermarsi o di restituire le vincite ottenute.

Roulette

21) La Roulette è il gioco da casino più vecchio al mondo ed è ancora giocato su vasta scala.

22) Il nome Roulette è la traduzione in francese di “piccola ruota”.

23) Se sommi tutti i numeri della roulette il totale sarà 666, che è comunemente associato al numero del diavolo.

24) Le due versioni più famose della Roulette sono l’American e la European, che si differenziano principalmente per l’avere un green pocket aggiuntivo nella versione American. Gli importi delle vincite restano uguali.

25) Blaise Pascal, famoso scienziato e matematico, inventò una macchina simile alla roulette mentre studiava il moto perpetuo.

26) Nel 2012, una roulette al Rio Casinò di Las Vegas estrasse lo stesso numero per 7 volte di seguito, il 19. Le vincite per questo tipo di evento sono di 3 miliardi a 1.

27) Ashley Revell mantiene il record della vincita massima per singola giocata dopo aver scommesso la sua assicurazione sulla vita di 135.300 dollari sul rosso. Vinse e se andò con più di 270.000 dollari.

28) Il 17 è il numero più giocato. Questo potrebbe dipendere dal fatto che occupi la posizione centrale sulla ruota ed è il numero giocato da James Bond nel film.

29) I numeri sulla ruota della roulette seguono uno schema preciso che può essere ritrovato in tutti i casinò del mondo.

30) Quando i casino di Las Vegas introdussero la roulette Eurpean per la pria volta con un solo zero, i giocatori non la presero bene e costrinsero i casino a ritornare alla versione con il doppio zero nonostante prevedesse minore probabilità di vincite per il giocatore.

Dadi

31) La versione più recente dei dadi si crede sia stata inventata nel 1573 in Egitto.

32) I dadi da gioco usati oggi hanno le loro radici in strumenti utilizzati dagli sciamani per predire il futuro.

33) I casino di Las Vegas utilizzano più di 25.000 paia di dadi ogni mese.

34) Nel 1950, un marinaio vinse 27 volte consecutive giocando ai dadi a Las Vegas. Le probabilità che ciò accade sono di 12.467.890 a 1.

35) Quando il tavolo è affollato può richiedere 4 persone dello staff del casinò per essere gestito.

36) Ci sono molte superstizioni sul gioco dei dadi. Tra le più comuni c’è il lanciare un penny sotto il tavolo o dire la parola “sette” prima di lanciare o ancora, avere una donna che soffia sui dadi.

37) Il giocatore d’azzardo Archie Karas ha scritto il suo nome nella storia convertendo 17 milioni di dollari in 40 milioni giocando a dadi per un paio di mesi nel 1990. Alcune delle sue puntate sono state di 100.000 mila dollari per un singolo lancio.

38) L’etichetta vuole che i giocatori utilizzino una sola mano per lanciare i dadi evitando di oltrepassare i bordi del tavolo.

39) Alcune variazioni dei dadi utilizzano le carte piuttosto che i dadi per aggirare alcune legislazioni locali.

40) Il record per la più lunga giocata di dadi conta 154 lanci consecutivi, 25 dei quali effettuati da una sola persona di nome Patricia DeMauro. La sua durata è stata di 4 ore e 18 minuti.

Altri giochi

41) Il Bingo è comparso inizialmente in Italia nel 1530.

42) Keno ha le sue radici in Cina ed è nato nel 200 AC.

43) Le probabilità di ottenere una scala reale nel poker sono di 649.740 a 1.

44) B-I-N-G-O può essere ottenuto in 44 milioni di modi differenti su un tabellone standard con 90 numeri.

45) Durante il World Series of Poker Main Event del 1982, Jack “Treetop” Straus aveva sono una fiche davanti a se ad un certo punto della partita. Ciò nonostante, non si arrese e non solo riuscì a gestire la situazione ma addirittura riuscì a vincere l’intero torneo, creando una nuova filosofia sul tutto ciò di cui hai bisogno è di una fiche e di una sedia.

46) Il più giovane giocatore ad aver vinto il WSOP Main Event è stato Joe Cada, che aveva solo 21 anni e 11 mesi quando ottenne il titolo e più di 8.5 milioni di dollari.

47) Il Baccarat è stato inventato nel medioevo in Italia.

48) Il termine baccarat sembra significhi “niente”, dovuto al fatto che buona parte delle carte da gioco hanno valore 0.

49) I giochi di carte sono stati introdotti per la prima volta in Europa nel 1300.

50) I quattro semi delle carte rappresentano la Nobiltà (picche), i Mercanti (quadri), i Contadini(Fiori) ed il Clero(cuori).