CasinoBeats Game Developer Awards 2021: la notte degli Oscar per le migliori aziende di igaming

CasinoBeats Game Developer Awards 2021: la notte degli Oscar per le migliori aziende di igaming

Ultimo Aggiornamento: 26 Ott 2021

Un vero e proprio evento quello che si terrà a Malta il prossimo 15 luglio, dove è prevista la prima edizione dei CasinoBeats Game Developer Awards. Una serata che vedrà assegnati riconoscimenti ad oltre 60 aziende che si sono distinte nell'ultimo anno per creatività e innovazione, soprattutto a livello di slot machine gratis e con soldi veri.

In premi saranno divisi in 14 categorie e i vincitori saranno annunciati mediante una cerimonia organizzata all'InterContinental a St Julian's, a Malta. I riconoscimenti riguarderanno il settore dello sviluppo dei giochi e l'impegno nella produzione dei titoli che intrattengono utenti in tutto il mondo. Tra le aziende con più nomination ci saranno Sg Digital e Relax Gaming con 7 candidature. Kalamba Games e Push Gaming hanno 6 nomination, mentre Yggdrasil Gaming è in corsa in cinque categorie e i marchi NetEnt e Red Tiger di Evolution hanno ottenuto quattro nomination ciascuno. Tutte queste aziende si contenderanno l'ambito premio di Slot of the Year 2021.

Game Developer Awards, le categorie e i premi più ambiti

Tra le categorie più ambite ai CasinoBeats Game Developer Awards c'è il premio per Slots Studio Debut 2021, assegnato alle aziende migliori nel mondo dello sviluppo. A concorrere per la vittoria sono Alchemy Gaming per Wheel of Wishes, Black Pudding Games per Aeterna, Peter & Sons per Johnan Legendarian e Silverback Gaming per Aztec Luck.

Tra le sezioni più attese c'è il Game Creation degli Awards, che celebra tutti gli elementi fondamentali per la creazione di giochi di successo, come sceneggiatura, colonna sonora, effetti visivi e design. Questa sezione si divide in sei categorie di premi, una delle quali è il Game Innovation.

Oltre ai Game Developer Awards, che celebrano la realizzazione di un gioco di successo, esiste anche la categorie del Game Marketing. Tra i titoli da assegnare c'è quello di “creatore di contenuti dell'anno”, che ha lo scopo di riconoscere le aziende con maggiore immaginazione e consegna più efficiente di contenuti mostrati come trailer agli eventi per la promozione di nuovi giochi.

Il Ceo e fondatore dei Game Developer Awards, Rasmus Sojmark, ha spiegato: “Volevamo fare qualcosa di diverso con questi premi celebrando l'enorme contributo che i team dietro i giochi danno all'intera industria dell'intrattenimento. La qualità delle liste dimostra perché queste squadre sono così importanti, poiché sono piene di titoli che i clienti trovano coinvolgenti, giocabili e divertenti. È appropriato che la cerimonia di premiazione si svolga a Malta, che è diventata un centro di eccellenza per l'igaming ed è ora sede di molte delle menti più creative e innovative del settore".

matteo Logo

Vittorio Perrone

Giornalista pubblicista poliedrico. Si occupa per Giochidislots della redazione di articoli, report e infografiche sul settore del gioco legale italiano e internazionale. Collabora attivamente anche con il quotidiano online sportivo SpazioNapoli e il magazine Sportcafe24.com

26
Ott

L'Abruzzo prova a darsi una legge anti-gambling per abbattere i suoi primat...

La regione Abruzzo è una delle “patrie del gambling” in Italia: per questo si tenta di porre un freno al gioco con una legge La Regione Abruzzo, seppur con colpevole ritardo rispe...

Scritto da: Gennaro Donnarumma
26
Ott

Non solo gambling, le scommesse sportive su StarCasinò...

Il settore del gambling online nell'ultimo periodo hanno visto incrementare in modo significativo il proprio giro d'affari. Gli ultimi dati pubblicati dall’Agenzia dei Monopoli par...

Scritto da: Vittorio Perrone
26
Ott

Coronavirus, danni enormi al gioco e al settore delle scommesse: i dati...

Tempo di prime, fondamentali analisi per il mondo del gaming fisico e online, esattamente ad un mese dalle prime restrizioni, importanti, introdotte dai governi del mondo. Il punto...

Scritto da: Vittorio Perrone
26
Ott

Le tasse sul gioco d'azzardo funzionano davvero?...

Una recente ricerca dell’Osservatorio Conti Pubblici Italiani dell’Università La Cattolica di Milano ha rilevato che “non c’è evidenza del fatto che gli aumenti di tassazione possa...

Scritto da: Vittorio Perrone