PREFERITI

Flutter, l'acquisizione di Sisal diventa un punto di forza

Ultimo Aggiornamento
Flutter, l'acquisizione di Sisal diventa un punto di forza

Flutter Entertainment ha di recente diffuso un comunicato in cui annuncia i risultati del bilancio del primo semestre del 2022. Si registrano risultati estremamente positivi per l’azienda, che di recente ha messo a punto l’acquisizione di Sisal. I ricavi sono aumentati, così come il bacino di utenti, che ha visto un incremento nella media mensile.

Ricavi pari a 3,4 miliardi di sterline, giocatori mensili medi aumentano del 14%

Secondo la nota diffusa dall’operatore, i risultati intermedi del primo semestre del 2022 mostrano un incremento positivo per tutto il Gruppo. I ricavi sono aumentati in maniera importante, per una somma pari a 3,4 miliardi di sterline (+9%). Questo ha contribuito anche all’espansione del bacino di utenti. I giocatori mensili medi (AMP) si sono dimostrati in aumento del 14%.

Flutter Entertainment si posiziona ai primi posti negli Stati Uniti, confermandosi operatore leader con una quota pari al 51% nel mercato delle scommesse sportive. I ricavi di FanDuel nel secondo trimestre del 2022 hanno superato i 750 milioni di dollari. Il prospetto stimato per il 2023 vede una redditività per l’intero anno.

Fatturato Flutter supera 2,3 miliardi di sterline dopo acquisizione Sisal

Anche al di fuori degli Stati Uniti sono stati riscontrati risultati assai positivi, in linea con le aspettative dopo l’acquisizione della Sisal, uno dei maggiori operatori di scommesse sportive e tra i migliori casinò online in Italia. L’operazione si è compiuta il 4 agosto scorso e ha come obiettivo quello di imporre il Gruppo nella leadership dei mercati regolamentati.

Il fatturato di Flutter ha superato i 2,3 miliardi di sterline, con un margine operativo lordo (EBITDA) pari a 608 milioni di sterline. Dall’annuncio dell'operazione, avvenuto il 23 dicembre 2021, si è vista una crescita annua del 50% dei ricavi, pari a 402 milioni di sterline. L’EBITDA è cresciuto a sua volta del 51% raggiungendo 120 milioni di sterline nel primo semestre del 2022.

Investimenti in nuovi mercati per crescita futura e gioco sicuro

Flutter Entertainment ha condiviso anche il suo piano d’azione, in particolare, una rimodellazione della propria attività nel Regno Unito al fine di porre le basi per una crescita, prima della regolamentazione. In Australia, invece, una fidelizzazione e ampliamento del bacino di clienti che hanno portato ad una crescita dei ricavi pari al 5%.

Si stanno già compiendo investimenti importanti in mercati quali Canada, Brasile e India che favoriranno una crescita futura. Risultati importanti anche nell’ambito del gioco sicuro, il Gruppo ha stimato che il 35% dei propri clienti ha iniziato ad utilizzare strumenti che favoriscono un gioco più sicuro e responsabile.

Natalia Chiaravalloti photo

Natalia Chiaravalloti

Natalia Chiaravalloti: esperta nei processi formativi e copywriter specializzata nel settore dei giochi online. Collabora con diversi brand del gambling nella creazione di articoli e recensioni sui migliori operatori di gioco italiani e spagnoli, oltre che ad essere Head Writer di Giochi di Slots.