Il mondo di Game of Thrones sta per tornare: dopo la slot Leovegas, in arrivo il prequel

Ultimo Aggiornamento 17 lug 2023
Il mondo di Game of Thrones sta per tornare: dopo la slot Leovegas, in arrivo il prequel

Si chiamerà “Il Cavaliere dei Sette Regni” e sarà basato sul romanzo “Tales of Dunk and Egg di George R.R. Martin. È questo, per ora, quanto sappiamo del prequel de Il Trono di Spade, confermato anche da HBO. Un’iniziativa che punta a bissare il successo della grande serie tv e che offre agli spettatori una nuova prospettiva sulle storie di Stark e Targaryen, che erano già stati protagonisti di “House of the Dragon”, altro spin off di cui si sta registrando la seconda stagione.

Il nome inglese del prequel dovrebbe essere “A Knight of the seven kingdoms: The hedge knight” e sarà ambientata un secolo prima degli eventi della serie principale. Una serie che definire storica è forse riduttivo. “Il Trono di Spade” è qualcosa di unico del suo genere e lo conferma il fatto che detenga nove record del mondo (tra cui anche quello di “programma tv più piratato”) e ben 59 Premi Emmy.

Tutto ebbe inizio nel 2011, quando il pubblico scoprì la prima stagione del format ideato da David Benioff e Daniel Brett Weiss. Già all’epoca era stata definita come la serie più attesa dell’anno e i suoi ascolti crebbero ad ogni puntata: si partì con 2 milioni e 200 mila per la prima e si arrivò all’ultima puntata con 3 milioni di spettatori. Per capire bene la portata del suo successo basta vedere lo storico degli spettatori: se in media la prima stagione ha avuto 2,5 milioni di spettatori, già nella quarta stagione, quella del 2014, si è arrivati a superare quota 6,8 milioni, arrivando agli oltre 10 milioni della settima e ai quasi 12 milioni di media dell’ottava e ultima stagione, nel 2019.

Un successo che ha invaso, ovviamente, tanti altri settori dell’intrattenimento, primo fra tutti quello del gaming. Nel 2014, sulla scia della fama mondiale raccolta dalla serie, la Telltale Games, software house statunitense, ha dato vita al videogioco ufficiale basato sulla trama di “Game of Thrones”. Uscito in ben 6 episodi, ha ottenuto un grande apprezzamento per la fedeltà alla storia narrata nella serie tv. Eddard, Robert, Tyrion e tutti gli altri sono tra i protagonisti non solo di videogame ma anche di slot machine.

Il settore dei casinò online ha da sempre guardato ai successi del piccolo e del grande schermo per ampliare l’offerta di titoli e ovviamente non poteva non prendere in considerazione anche il successo de “Il Trono di Spade”. Tra le ultime novità citiamo allora “Game of Thrones 2023”, slot online lanciata da LeoVegas che rappresenta una perfetta trasposizione in ambito gambling di tutto quello che succede nella serie tv e una sorta di sequel di Game of Thrones lanciato qualche anno fa da Microgaming.

Una serie tv che figura nelle lista delle più costose di sempre: se la prima stagione aveva un budget totale di 60 milioni di euro, la sesta arriverà a toccare i 100 milioni complessivi, con una media di 10 milioni di dollari a episodio. Numeri da capogiro, per una serie che ha fatto la storia della televisione. E anche del gaming.

Silvia Urso

Ruolo: Head of Content
Esperienza: 5+ anni
Specializzazione: Recensioni giochi, casinò e news

Gambling analyst con oltre 5 anni di esperienza nel settore del gioco legale italiano. Si occupa della coordinazione della redazione di Giochi di Slots, oltre a collaborare con numerosi quotidiani online.