PREFERITI

Le tecnologie che cambieranno l’industria dell’iGaming

Ultimo Aggiornamento
Le tecnologie che cambieranno l’industria dell’iGaming

Ayvar Gabidullin, responsabile dello Sviluppo Commerciale di Slotegrator, si è espressoin maniera approfondita sul tema condividendo le conoscenze e le analisi di Dmytro Taran, Direttore Operativo di Slotegrator.

Gabidullin ha parlato della situazione dell’iGaming a livello mondiale, un settore in continua crescita, proponendo altresì una sintesi delle tecnologie già in uso, nonché di quelle che potrebbero cambiare radicalmente l’industria in un futuro non troppo lontano. L’analisi dell’esperto del comparto di iGaming comprende le blockchain, le funzioni delle Applicazioni Web Progressive (PWA), Big Data e, ovviamente, realtà virtuale e aumentata.

Come detto, il mercato del gioco online continua a crescere in modo costante: secondo European Gaming, il volume del mercato mondiale dei casinò si è attestato sui 546 milioni di dollari nel 2021 e, nel periodo di previsione, il tasso di crescita annuale (CAGR in inglese) dovrebbe essere del 5,79%, per arrivare a raggiungere quasi 756 milioni di dollari nel 2027.

L’Italia non si discosta dal modello mondiale: soprattutto in seguito alla pandemia, il gioco online è cresciuto in modo esponenziale.

Ma gli esperti di Slotegrator rammentano che la crescita dell'industria non si misura solo in dollari e centesimi: la vitalità dell'iGaming si vede anche nell'introduzione di nuove tecnologie.

Tecnologie blockchain

Le criptomonete e le tecnologie blockchain hanno avuto un impatto eccezionale nell’evoluzione dell’industria dell’iGaming: non si può negare la crescente popolarità dei casinò con bitcoin.

La possibilità di effettuare pagamenti con le criptovalute sulle piattaforme di gioco apre nuovi vantaggi: anzitutto, non sono necessari dati personali, l’importo dei pagamenti non è limitato e le transazioni si concretizzano senza commissioni né intermediari, il che garantisce la rapidità dei depositi e dei pagamenti.

Mentre le valute Fiat sono sostenute dallo Stato che le emette, le criptovalute sono sostenute da un registro decentralizzato che tiene traccia di ogni operazione, distribuito in un ampio database con un milione di copie.

Questo ha varie implicazioni: in primo luogo, chiunque abbia accesso alla rete può verificare la transazione. In seconda battuta, lo storico del bitcoin non può essere falsificato: qualsiasi tentativo di falsificazione o alterazione di un blocco si ripercuoterebbe su tutti i blocchi della catena, compromettendola integralmente.

Inoltre, i registri pubblici decentralizzati si caratterizzano per sicurezza e trasparenza, traducendosi in garanzie a tutela della privacy e configurando così qualità particolarmente apprezzate nel settore, tanto dagli operatori quanto dagli utenti.

Un ulteriore vantaggio significativo per gli operatori è costituito dalla protezione contro i riaddebiti, che sono impossibili con le criptovalute.

Le tecnologie blockchain possono inoltre essere utilizzate per registrare le transazioni fra l’utente e il casinò: tutte le puntate, gli importi dei depositi e i pagamenti delle vincite si registrano in forma criptata.

Per ogni gioco vengono visualizzate statistiche sulle percentuali di vincita complessive, così che le piattaforme di gioco possano dimostrare che i giocatori ricevono regolarmente i payout dichiarati dai provider.

Al momento, non sono molti i casinò che sfruttano le tecnologie blockchain nel mercato globale, ma questa meccanica sta prendendo piede e diventerà una tendenza nel prossimo futuro: alcuni software provider hanno già iniziato a lanciare titoli che includono l’utilizzo di criptovalute, ricordiamo fra questi la NFT Megaways di Evolution.

Funzioni di PWA

Ultimamente i casinò online AAMS stanno utilizzando sempre più frequentemente le Applicazioni Web Progressive (in inlgese PWA), ossia applicazioni web basate su browser, che sono diventate un’alternativa alle applicazioni native per dispositivi mobili.

Le PWA si lanciano come una normale pagina web di un sito di gioco, pertanto un giocatore può installare l’app di suo interesse direttamente tramite Chrome o Safari, senza utilizzare gli store. Cliccando sull’opzione “Aggiungi alla schermata Home” si può aggiungere il casinò al proprio cellulare Android, mentre per i dispositivi iOS è necessario un ulteriore passaggio.

La tecnologia PWA è caratterizzata da tre punti chiave:

  • Velocità: il caricamento progressivo dei giochi, lo scorrimento rapido e le animazioni fluide offrono una piacevole esperienza all’utente;
  • Affidabilità: la velocità di download delle PWA non varia in funzione della qualità della connessione;
  • Coinvolgimento: attrae gli utenti con notifiche push, icone nella pagina iniziale e modalità a schermo intero.

Vista la crescente popolarità delle applicazioni mobili e il desiderio dell’utente di guadagnare il risultato al minor costo – con le PWA il giocatore può godersi i suoi giochi preferiti nel proprio telefono solamente premendo il pulsante di download – si può affermare che lo strumento funziona efficacemente nell’attrarre nuovi utenti e nel fidelizzare quelli già esistenti” ha commentato Dmitro Taran.

Big Data nell’iGaming

Analizzare sostanziosi volumi di dati è tanto difficile quanto importante. Tuttavia, dalla classificazione di tali dati derivano benefici concreti.

I casinò online utilizzano la tecnologia Big Data per diversi propositi:

  • Personalizzazione - Attraverso ogni visita al sito di gioco, gli utenti forniscono di volta in volta sempre più informazioni su loro stessi. Il tracciamento dell’attività mediante la tecnologia Big Data permette di scoprire gli interessi degli utenti e gli operatori utilizzano questi dati per stabilire le proprie strategie, aumentando così l’efficienza generale della piattaforma;
  • Lotta alla frode – Giocatori e organizzazioni senza scrupoli possono utilizzare VPN e altri strumenti per abusare dei bonus offerti dai diversi operatori di gioco. I nuovi metodi per analizzare il comportamento e i modelli di giocatori aiutano gli operatori a identificare gli imbroglioni e sono un valido strumento per il contrasto delle truffe.
  • Lotta alla ludopatia – Per preservare la reputazione del settore, gli stakeholder pongono grande attenzione alla sicurezza degli utilizzatori finali. L’analisi dei dati si utilizza infatti anche per prevenire la ludopatia: certe caratteristiche del comportamento dei giocatori possono indicare lo sviluppo di una dipendenza. Stabilendo un sistema di allarme, l’operatore può riuscire a identificare il problema e correggerlo prima che si verifichi.
  • KPI basati sui dati – nel settore dell’iGaming si utilizzano savriati parametri per valutare il rendimento dell’attività. Alcuni di questi sono i GGR (Gross Gaming Revenue) cioè i ricavi lordi del gioco; i ricavi netti (NGR); le entrate medie per utente (ARPU, Average Revenue Per User); il First Time Deposit (FTD), nonché il tasso di abbandono (CR, Churn Rate).

Una continua analisi di questi indicatori, in diversi periodi di tempo, permette all’operatore di individuare le carenze e prendere decisioni ponderate su come correggere il tiro.

I sistemi di gestione delle relazioni coi clienti (CRM, Customer Relationship Management) permettono una competente gestione dei dati: Ayvar Gabidullin riporta come il sistema CRM integrato nelle funzionalità della nuova piattaforma di Slotegrator sia dotato di strumenti di reporting che permettono di monitorare il comportamento degli utenti e, sulla scorta di questa analisi, di rivolgersi a determinati segmenti di giocatori, il che aiuta l’operatore a migliorare la fidelizzazione dei giocatori.

Tecnologie VR/AR

L’utilizzo delle tecnologie di realtà virtuale e aumentata (VR/AR) nei giochi d’azzardo ancora non ha preso piede come in altri settori.

Tuttavia, il potenziale della realtà virtuale nel gioco è davvero enorme e alcuni marchi hanno già lanciato i casinò nei metaversi.

Gli stakeholder del mercato dell’iGaming prevedono che in un prossimo futuro i principali produttori di contenuti di gioco svilupperanno prodotti specificatamente adattati alle esperienze di realtà virtuale e aumentata.

Natalia Chiaravalloti photo

Natalia Chiaravalloti

Natalia Chiaravalloti: esperta nei processi formativi e copywriter specializzata nel settore dei giochi online. Collabora con diversi brand del gambling nella creazione di articoli e recensioni sui migliori operatori di gioco italiani e spagnoli, oltre che ad essere Head Writer di Giochi di Slots.