LeoVegas, Hagman: “Italia e Spagna mercati chiave, a luglio aumento dei ricavi del 7%”

data di creazione: ago 26
Scritto da Natalia Chiaravalloti

Dai dati diffusi circa i recenti bilanci di LeoVegas, il famoso operatore di gioco online, mostrano un calo dei ricavi causati dall’impatto del mercato tedesco. In particolare, LeoVegas nel secondo trimestre del 2021 ha ottenuto ricavi pari a 96,8mln di euro. Un numero che si attesta in calo del 13% a causa dell’impatto del mercato tedesco. Se si esclude la Germania, tuttavia, l’operatore ha registrato una crescita del 3%. L'Ebitda rettificato è di circa 10,6 milioni di euro, con un margine del 10,9%, mentre quello riportato è stato di 9,8mln di euro. Il numero di clienti depositanti è stato di 460.697 e ha registrato un +6%. L'utile per azione rettificato è stato di 0,06 euro. L’acquisizione di Expekt, completata lo scorso maggio, si annovera tra gli eventi più rilevanti di questo trimestre. L’operazione è stata un vero successo e in Svezia ha causato un raddoppio delle entrate e della quota di mercato di Expekt.

LeoVegas in regola con le misure per il gioco responsabile

LeoVegas si è impegnata anche in un’operazione di espansione negli Stati Uniti, a partire dallo stato del New Jersey. L’operatore ha effettuato riacquisti di azioni per 4,9mln di euro e ha pagato agli azionisti della Capogruppo il primo dei quattro dividendi trimestrali. Dopo la chiusura del periodo è stato poi effettuato il secondo pagamento trimestrale del dividendo.
L'agenzia indipendente eCogra ha poi valutato il complesso e l'operatività di LeoVegas in merito al gioco responsabile. La valutazione ha stabilito che l’operatore è in regola con tutte le raccomandazioni e i requisiti per il gioco responsabile pubblicati dalla Commissione Europea.

Leggi anche la nostra guida sul Gioco Responsabile

I dati di luglio, aumento dei ricavi del +7%

Per quanto riguarda i dati più recenti, e in particolare inerenti allo scorso luglio, essi mostrano un aumento dei ricavi preliminari del 7%, per un ammontare pari a 32,8mln di euro. Dunque, se si esclude la Germania, le entrate hanno subito una crescita del 23%.

LeoVegas, il Ceo: “Crescita elevata in Italia e Spagna, sviluppo incoraggiante in Svezia”

Il Ceo del gruppo, Gustaf Hagman, ha dichiarato che "La maggior parte dei nostri mercati ha continuato a svilupparsi bene, con una crescita elevata in mercati chiave come l'Italia e la Spagna. Lo sviluppo in Svezia è incoraggiante, con ricavi record durante il trimestre. Stiamo crescendo rapidamente anche in Nord America, che ora rappresenta il 10 percento del fatturato consolidato. Tuttavia, la ri-regolamentazione in Germania ha continuato a incidere negativamente sui dati durante il periodo. Escludendo la Germania, le entrate del Gruppo sono aumentate del 3 percento nonostante i dati di confronto difficili dall'inizio della pandemia e la concorrenza di altre attività di intrattenimento. Ci aspettiamo una crescita positiva per il Gruppo su base annua durante il terzo trimestre. Il nostro utile operativo è diminuito rispetto allo stesso periodo di un anno fa, mentre abbiamo ottenuto utili stabili rispetto al trimestre precedente. I costi di marketing sono stati superiori alla media storica, abbinati tra l'altro al rilancio di Expekt e agli investimenti in alcuni mercati chiave. Gli investimenti nel marketing durante il trimestre hanno appesantito gli utili a breve termine, ma stanno guidando il valore a lungo termine e ci consentiranno anche di accelerare il calo dei ricavi in Germania".