Slot machine online: la Gambling commission britannica annuncia un nuovo pacchetto di misure

8 Febbr 2021

La Gambling Commission del Regno Unito sta lavorando per migliorare e rafforzare la sicurezza dei propri giocatori, soprattutto durante un momento così difficile come quello causato dall’epidemia di Coronavirus.

La scelta è arrivata dopo un periodo di raccolta scrupolosa di dati su operatori di gioco e consumatori. I dati rivelano la necessità di una maggiore vigilanza durante il nuovo blocco nazionale del Regno Unito. Passando più tempo a casa, infatti, è probabile che le persone si sentano più sole e vulnerabili a causa delle nuove restrizioni e dell’incertezza economica e finanziaria.

L’obiettivo è quello di rinnovare le linee guida per rafforzare i requisiti normativi già vigenti, obiettivo che si traduce nella realizzazione di un vero e proprio pacchetto di misure rigorose per modificare e migliorare l’approccio al gioco d’azzardo, attraverso scelte destinate alla protezione del giocatore stesso.

Le nuove linee guida relative alle slot machine online

Le nuove regole riguardano innanzitutto quattro divieti di alcune delle funzioni principali slot machine online:

  1. divieto delle funzionalità che velocizzano il gioco o danno l’illusione del controllo sul risultato;
  2. divieto della velocità di rotazione della slot superiore ai 2,5 secondi;
  3. divieto di auto-play che può portare i giocatori a perdere il controllo del loro gioco;
  4. divieto di suoni o immagini che danno la falsa illusione di una vincita anche quando il rendimento è uguale o inferiore a quanto puntato;
  5. divieto di prelievo inverso, che di fatto consente ai consumatori di scommettere di nuovo denaro che avevano precedentemente richiesto di ritirare.

Non solo: il programma prevede anche l’introduzione di protezioni rafforzate sull’età online e sulla verifica dell’identità, migliori pratiche di interazione con i clienti e il divieto del gioco d’azzardo con carte di credito.

Il tutto dovrà essere implementato a partire da ottobre 2021. L’amministratore delegato della Gambling Commission, infatti, Neil McArthur, ha specificato come il programma sia un’iniziativa importante per la sicurezza del gioco d’azzardo, e la predisposizione e determinazione della Gambling Commission a cogliere qualsiasi occasione finalizzata al miglioramento del settore.

💬 SCOPRI ANCHE Big Data: cosa sono e come sono usati nel mondo delle slot machine online

Natalia Chiaravalloti

Natalia Chiaravalloti: esperta nei processi formativi e copywriter specializzata nel settore dei giochi online. Collabora con diversi brand del gambling nella creazione di articoli e recensioni sui migliori operatori di gioco italiani e spagnoli, oltre che ad essere Head Writer di Giochi di Slots.

30
Apr

Virtual Games, anche su StarCasinò sbarca la nuova frontiera del betting...

Nel 2021 il settore dei virtual games rischia di essere uno dei più produttivi per le piattaforme di betting. Ma cosa sono esattamente i Virtual Games? Si tratta della versione int...

Scritto da: Vittorio Perrone
16
Mar

Viaggio nel mondo delle VLT, l’alter ego delle slot machine...

Fino a qualche anno fa le Vlt (video lottery terminal) non erano molto diffuse in Italia. In seguito alla regolamentazione del segmento del gioco online nel dicembre 2012 (che le h...

Scritto da: Gennaro Donnarumma
11
Dic

Usa, il settore del gambling è più grande dell'industria aerea...

Il settore dei giochi riveste un ruolo di primo piano per l’economia. Uno studio condotto dall’American Gaming Association, volto a studiare l’impatto del settore sull’economia deg...

Scritto da: Gennaro Donnarumma
12
Genn

Un anno di gambling al di fuori delle Alpi. I fatti più importanti del 2015...

Diamo uno sguardo all’anno appena trascorso e andiamo a vedere quali sono le vicende più interessanti che hanno caratterizzato il mercato del gambling europeo e asiatico. Da Londra...

Scritto da: Gennaro Donnarumma