Come giocare responsabilmente ai casinò online: il vademecum di Avviso Pubblico

apr 03

Avviso Pubblico ha redatto un vademecum con tutta una serie di consigli per chi gioca online e, ovviamente, per giocare responsabilmente in un momento di particolare emergenza come questo che sta vivendo tutta l’Italia, alle prese con il nuovo Covid-19. Non è un segreto che il gioco online sta prendendo il sopravvento, complice un lockdown pressoché totale per quel che riguarda il gioco fisico, più soggetto, giocoforza, ai flussi della pandemia.

Avviso Pubblico ha dunque ben pensato di elaborare una sorta di guida, contenente appunto tutta una serie di informazioni sul gioco online, e tutti gli strumenti adatti alla conoscenza del gioco responsabile. Nel vademecum sono presenti anche leciti interrogativi sul futuro del gioco nel nostro Paese, al netto di abitudini che forse cambieranno in via definitiva e senza più tornare ai giorni antecedenti la pandemia. Chiaramente si fa riferimento a quei cambiamenti che investiranno ogni campo del reale, di cui, ovviamente, fa parte anche il gioco. Ed è anche la più percepibile conseguenza della quarantena obbligatoria, che caratterizza un po’ i giorni di tutti in questo specifico momento.

Il gioco, si sa, ha fin da subito pagato le conseguenze, quantomeno nel settore fisico, prima percosso dalle chiusure disposte per luoghi di facile assembramento, come le sale giochi, nella cosiddetta “Zona Rossa”, poi per l’estensione delle misure su tutto il territorio nazionale, a cui vanno aggiunte le nuove disposizioni dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli circa la sospensione momentanea di tutti i giochi di Stato. Va da sé che siano rimasti in vendita i soli Gratta&Vinci per cui si è resa necessaria una “virata” sul settore online che è già salito in ottica percentuale e che può chiudere il 2020 da vero motore del gioco, tanto in Italia quanto nel mondo.

Ma quali sono i consigli dati da Avviso Pubblico?

  • Anzitutto tutelarsi tramite la verifica del logo dell'ADM che oggigiorno caratterizza tutte le piattaforme di casinò online che operano legalmente in Italia, come ad esempio Starcasino, 888 o Starvegas.
  • Il secondo punto prevede la verifica del numero di licenza concesso dall'Agenzia dei Monopoli all'operatore di gioco.
  • Ancora: controllare, bene, se uno dei siti su cui si naviga sia o meno presente nella black list dell’Agenzia.
  • Più tutta una serie di preliminari, come il controllo da parte dell'operatore di gioco, all'atto della registrazione dell'utente, del documento d'identità e codice fiscale. Soprattutto per evitare la registrazione di account di gioco da parte di utenti con età inferiore ai 18 anni.
  • Gli ultimi due strumenti riguardano l'autoesclusione dal gioco e il limite di spesa, due opzione che tutti i portali devono fornire agli utenti per evitare l'insorgere di comportamenti anomali.

Proprio per approfondire i punti previsti nel vademecum e per chiarire ogni possibile dubbio, Avviso Pubblico nella giornata di lunedì, alle ore 16.00, terrà una videoconferenza. A questa parteciperanno operatori e non, su tutti Mauro Croce, autore di “Gioco d’Azzardo”, psicologo e noto psicoterapeuta, accompagnato da Giovanni Tizian, nota firma dell’Espresso. Il moderatore sarà Claudio Forleo, responsabile dell’Osservatorio Parlamentare di Avviso Pubblico.

Per maggiori informazioni puoi consultare anche la nostra guida sul Gioco Responsabile.